Questo blog nasce per rendere omaggio ad Alessandro Borghese, cuoco "gentiluomo", chef a domicilio, ost e cortese ospite...



lunedì 17 novembre 2008

Parte stasera "Chef a Domicilio"




Vi ricordo che stasera partirà il nuovo programma di Ale: "Chef a Domicilio" !!!

L'appuntamento è alle 22.00 su Discovery Real Time (canale 118 di Sky)...mi raccomando, voglio i commenti!!!

10 commenti:

Anonimo ha detto...

Ho visto AB per la prima volta al Festival della Creatività a Firenze. Sono arrivata alcuni minuti prima dell'inizio, ho tentato di capire cosa avrebbe cucinato, ma non ho potuto assistere dato che avevo un impegno improrogabile: prima il dovere del piacere!
Cercando di sapere quale ricetta avesse eseguito mi sono imbattuta in questo blog ufficiale, ufficioso, di fan, non ho capito. Comunque non ho Sky e leggendo questo blog è aumentata la curiosità di scoprire la cucina di AB. Oltre a programmi TV lavora anche in qualche ristorante?

avborghese ha detto...

Ale non lavora in un ristorante e non ne possiede uno...al momento è impegnato con i suoi programmi televisivi, in onda per ora solo su satellite. Se vai in basso a sinistra nella barra video troverai un video dove viene spiegato il piatto che Ale ha presentato a Firenze. Un bacio!

Anonimo ha detto...

ALESSANDRO AUGURISSIMI PER QUESTO GIORNO.UN BACIO.CHIARA!!!

Anonimo ha detto...

Tanti auguri Ale!!!!!!!!!
Mi raccomando divertiti un po' anche per noi, ti mando un grosso bacio
Saretta

Giulia ha detto...

taaaaaaaanti auguri!!!
mi piace un sacco, come cuoco e come uomo e i suoi giudizi non sono mai troppo acidi come quelli dei suoi compagni di Cortesie per gli ospiti, spesso si dimenticano che sono persone "normali" quelle che partecipano...

sei un grande continua così

Anonimo ha detto...

Grazie avborghese (che sta per….)
Avevo già visto il video con il Romanelli: l’amico con cui avevo scommesso su cosa avrebbe cucinato AB me lo aveva mostrato come segno della sua vittoria e della mia sconfitta! Nonostante la ricetta descritta nel video non mi avesse conquistata mi sarebbe piaciuto poter gustare una sua creazione. Amante della semplicità che sta in un piatto di spaghetti al pomodoro e tuttavia aperto al complessità di sapori tanto da cucinare pelle di pollo con cipolla e papaya….intrigante!...la sua mente culinaria naturalmente!
Un vero peccato che non ci sia occasione per gustare la sua cucina!
Mi consolerò con un pezzo di cioccolato fondente…non è alta cucina, ma ha sempre il suo effetto positivo e ne ho bisogno in questo periodo! Ciao
Chiara

Giovanni ha detto...

ALEEEE ... AIUTAMI !!! Quando passi da Milano con la troupe ?????

Anonimo ha detto...

Ale, forse il montaggio di "Cortesie" penalizza troppo i tuoi commenti, ma non sempre mi sembri preciso nelle tue valutazioni, per esempio:
- la ribollita tradizionale richiede il cavolo nero, altrimenti diventa un comune minestrone; tu che hai criticato un piatto messicano non realizzato esattamente, qui hai lasciato correre...
- quando pronunci "bonné" di verdura, cosa intendi? Per caso il bònet piemontese (pronuncia bunet), che è un budino agli amaretti?
Potresti chiedere agli autori di lasciarti esprimere meglio i tuoi giudizi? A volte sembri superficiale ed incompetente, mentre invece sei bravo. Con stima e molta simpatia
Cecilia

Anonimo ha detto...

Bravo Ale, sei simpatico e disponibile. Quante puntate saranno?

Anonimo ha detto...

Scusate, ma questo blog è vivo o morto?